La grazia della memoria: Fabio Ranzolin per Artefatto_zoom

Tempo, ricordo, memoria, lapsus, perdersi: sono alcuni dei temi attorno ai quali si sviluppa la ricerca artistica di Fabio Ranzolin. Nato a Vicenza nel 1993, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia, Ranzolin ritorna a Trieste con due interventi in occasione della terza edizione di ARTEFATTO_zoom dal 9 al 16 settembre, il “focus” di approfondimento che da la possibiltà ad alcuni artisti che hanno partecipato ad ARTEFATTO di presentarsi con mostre personali o nuovi lavori realizzati ad hoc.

Un dettaglio di "It's like a boon" l'installazione di Fabio Ranzolin che con la sonorizzazione di Christopher Scherlich compone "1906" l'evento inaugurale di Artefatto_zoom

Un dettaglio di “It’s like a boon” l’installazione di Fabio Ranzolin che con la sonorizzazione di Christopher Scherlich compone “1906” l’evento inaugurale di Artefatto_zoom

Venerdì 9 settembre alle 17.17 con 1906 l’installazione di Fabio Ranzolin allestita nell’Atrio Monumentale dell’ITIS, via Pascoli, 31, commentata dal sound artist Christopher Scherlich, prende avvio l’inaugurazione itinerante di Artefatto_zoom, che condurrà il pubblico in 4 sedi espositive.

Un luogo significativo quello scelto per questa inaugurazione, l’ex Istituto per i Poveri, un’istituzione oggi aperta al dialogo con la città e allo scambio intergenerazionale dove le “memorie”, quelle perdute e quelle tuttora vive, trovano casa.

Luogo storico di ricovero per “anziani, smemorati e dementi” dove la riflessione del giovane artista vicentino sul tema dell’Alzheimer – a 110 anni dalla prima diagnosi si questa patologia – passa dalla dimensione personale e privata a quella sociale e che prosegue poi con la mostra I’ve fallen from grace, curata da Massimiliano Schiozzi per Cizerouno e ospitata da ZimmerFrei in via Torrebianca 10 al terzo piano, che si inaugura sempre venerdì 9 settembre alle 21.21, ultima tappa del percorso di Artefatto_zoom.

"Untitled (best wishes)", una delle opere esposte in "I’ve fallen from grace" dal 9 al 16 settembre a Trieste.

“Untitled (best wishes)”, una delle opere esposte in “I’ve fallen from grace” dal 9 al 16 settembre a Trieste.

Immagini, frasi, oggetti: Ranzolin trasforma ZimmerFrei in una stanza della memoria. Il titolo di questa mostra è stato scelto dall’artista ispirato da una canzone poco conosciuta dei Florence and the Machine, “Falling”, che in inglese viene utilizzato anche per dire “sei perduto”. Oltre a ciò il termine “fallen” (cadere dal latino “lapsus”) assume un particolare significato nel progetto trattato.

Handle with intimacy

Handle with intimacy

ARTEFATTO è da undici anni una delle progettualità attraverso la quale si esprime l’azione dei Poli di Aggregazione Giovanile del Comune di Trieste. L’Assessorato Educazione, Scuola, Università e Ricerca si è dedicato costantemente alla costruzione di reti tra istituzioni, realtà culturali e associative che valorizzano, anche in ambito professionale, i percorsi artistico-creativi dei giovani. Oltre alla mostra collettiva internazionale, svoltasi a maggio 2016, ARTEFATTO è anche un mix di eventi che culminano nell’importante appuntamento riservato agli artisti selezionati per ARTEFATTO_zoom hanno l’opportunità di presentare i loro portfolio ad alcuni esperti e curatori del settore. Quest’anno la rete si rinforza grazie alla partecipazione degli studenti del Liceo Classico Linguistico “F. Petrarca” impegnati nel progetto di Alternanza Scuola / Lavoro e dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ITIS.

Il programma di Artefatto_zoom del 9 settembre

17.17 >>> START ITIS / Via Pascoli, 31

#1906

 Fabio Ranzolin

intervento sonoro di Christopher Scherlich

solo il 9 settembre

a cura di Massimiliano Schiozzi

 

18.18 >>> PRIMA TAPPA DoubleRoom / via Canova, 9

#Fiabe per adulti

Silvia Sanna e Marco Sgarbossa

a cura di Massimo Premuda

 

19.19 >>> SECONDA TAPPA EContemporary / via Crispi, 28

#Art Crossing

Carla Movia, Alice Paltrinieri

a cura di Elena Cantori

#Davide Zorzenon__fisarmonica

 

20.20 >>> terza tappa trart / viale XX Settembre, 33

#favole forme e figure

Christine Runggaldier, Maruša Štibelj, Valentina Vallorani

a cura di Federica Luser

#Elisa Manzutto__arpa celtica

 

21.21 >>> FINISH ZimmerFrei / Via Torrebianca, 10

#I’ve fallen from grace

Fabio Ranzolin

Christopher Scherlich_djset

a cura di Massimiliano Schiozzi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *