Un monumento al ricordo: le CavanaStories a VideoNotte #5

Ritorna VideoNotte la maratona notturna di video arte promossa dalla Casa dell’Arte di Trieste. Il tema prescelto per la notte di venerdì 13 dicembre 2019 è il monumento contemporaneo.
Cizerouno propone le #CavanStories una video installazione al Cavò di via San Rocco 1 (che sarà visibile fino al 21 dicembre) che raccoglie i racconti e le vicende di alcuni abitanti e frequentatori di Cavana. Read more ›

Le Sirene fluide di Nina Alexopoulou e Nika Furlani

Una performance in progress in cui, in un dialogo serrato fra le azioni della performer e il visual della fotografa, appaiono diversi quadri sul tema dell’ibridazione assoluta fra uomo e animale: dalla classica iconografia della sirena ammaliatrice, seduttrice e incantatrice di omerica memoria, fino alle moderne donne fatali, dive e vamp, passando anche attraverso l’immaginario di vigorosi tritoni e sirenetti. Read more ›

#artefattozoom giovane arte contemporanea a Trieste

Venerdì 21 novembre inaugura #artefattozoom con una maratona di giovane arte contemporanea in quattro gallerie di Trieste. Prima tappa al Caffè San Marco alle 17.17 con la presentazione del catalogo di Artefatto, il progetto curato dall’Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura Read more ›

La Notte di Davide Maria Palusa

Il progetto di Cizerouno La Notte nasce dalla richiesta de La Casa dell’arte di Trieste per la nuova maratona d’arte del 21 giugno 2014 intitolata FotoNotte. Anziché proporre esclusivamente fotografie di matrice notturna sì è voluto realizzare un progetto che Read more ›

Manlio Malabotta e l’Istria di 70 anni fa

Un archivio fotografico “dimenticato” per quasi 70 anni. Quaranta rullini di foto realizzate da Manlio Malabotta tra gli anni ’30 e ’40. Un progetto di recupero e valorizzazione che ora per la prima volta mostra oltre 40 immagini realizzate in Istria e a Fiume. Read more ›

Vladimir Bartol, “Alamut”, tra realtà e finzione

«Senza la componente slovena, senza questa realtà umana e culturale noi italiani di Trieste saremmo mutilati di una parte di noi – cosa che abbiamo impiegato troppo tempo a riconoscere – come lo sarebbero gli sloveni di Trieste senza gli Read more ›