Un monumento al ricordo: le CavanaStories a VideoNotte #5

Layout 1

Ritorna VideoNotte la maratona notturna di video arte promossa dalla Casa dell’Arte di Trieste. Il tema prescelto per la notte di venerdì 13 dicembre 2019 è il monumento contemporaneo. 

Cizerouno propone le #CavanStories nate dall’installazione d’arte pubblica Doublin’ ispirate all’Ulisse di James Joyce. Una video installazione al Cavò di via San Rocco 1 (che sarà visibile fino al 21 dicembre) raccoglie i racconti e le vicende di alcuni abitanti e frequentatori di Cavana.

Schermata 2019-12-06 alle 14.38.23

Un “monumento/ricordo” fatto di immagini e racconti che celebra, nella gran parte delle testimonianze presentate, il senso di comunità e solidarietà che ha connotato questo particolare quartiere storico di Trieste.

Schermata 2019-12-06 alle 14.38.50

Dalle 20 alle 24 anche il Cavò entra così nella rete degli spazi della Casa dell’Arte per far partecipare la città a VideoNotte #5 monumento contemporaneo, che si snoda in 8 spazi espositivi dedicati al contemporaneo disseminati nel centro storico di Trieste.
L’iniziativa si sviluppa nelle sedi storiche delle associazioni aderenti che coprono tutta la città e presenta 8 video che trattano il tema del monumento contemporaneo nelle sue infinite declinazioni, dalla scultura agli interventi d’arte pubblica, dall’installazione al graffitismo fino al videomapping. Un tempo segni indelebili impressi nel territorio a memoria di avvenimenti e personaggi, e oggi invece sempre più testimonianza effimera e mobile della storia recente, caratterizzata dall’interazione e partecipazione attiva dello spettatore.

Segui la piantina di Trieste con la collocazione degli spazi, iniziando liberamente da una a caso delle sedi, e colleziona almeno 7 coupon che ti verranno consegnati, ogni spazio espositivo riserverà infatti 1 gadget social della Casa dell’Arte ai primi 10 visitatori che lì avranno completato il tour di almeno 7 mostre!

Schermata 2019-12-06 alle 14.31.34
VideoNotte #5 è una rassegna di videoarte, ma anche una passeggiata notturna che inaugurerà contemporaneamente nelle 8 sedi con un brindisi diffuso offerto da vini Korenika e Lenardon per abbinare alla mostra di videoarte anche una degustazione di vini d’eccellenza del nostro territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *